1. Scopri TV
  2. 34 e lode

34 e lode

34 e lode
Sei a un passo dai tuoi contenuti preferiti.
Devi solo scegliere l’offerta che fa per te. Sei già cliente? Accedi al Fai da te.

Trama

Ci sono numeri di gara che non vedremo più in pista, ma che resteranno indimenticabili grazie ai piloti che li hanno utilizzati. Solo in rare occasioni la FIM ha deciso di ritirarli, come il '34' di Kevin Schwantz, quando il pilota texano appese il casco al chiodo. Schwantz usò il '34' per tutta la sua carriera, abbandonandolo solo per il numero '1' quando nel 1993 divenne Campione del Mondo con la Suzuki 500. Lo intervista Guido Meda.